TIPI DI FRANCIACORTA.

TUTTI I METODO CLASSICO DELLE CANTINE BERLUCCHI.

Non sorprendetevi se in Franciacorta incontrerete un’ampia gamma di tipologie di vino. Siamo in un territorio in cui l’uomo e la vigna crescono insieme fin dal VII secolo d.C.. Forse anche prima.

Ecco la gamma dei vini spumanti Metodo classico prodotti nelle cantine Berlucchi.

FRANCIACORTA

È il vino spumante Metodo classico prodotto nella più classica delle sue versioni. È stato anche il primo Franciacorta a essere prodotto nel 1961 proprio nelle cantine Berlucchi.

UVAGGIO:
Chardonnay e/o Pinot Nero. Talvolta anche Pinot Bianco fino a un massimo del 50%, e Erbamat massimo 10%.

DOSAGGIO:
Pas Dosé, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demi-Sec.

FRANCIACORTA SATÈN

Come dice il nome, è delicato e al palato ricorda proprio la seta. Si distingue soprattutto per il suo perlage molto fine, quasi cremoso, ottenuto con una pressione in bottiglia sempre al di sotto delle cinque atmosfere.

UVAGGIO:
Soprattutto Chardonnay. Talvolta Pinot bianco fino a un massimo del 50%.

DOSAGGIO:
Brut.

FRANCIACORTA ROSÉ

Il classico colore rosato viene ottenuto lasciando fermentare il mosto a contatto con le bucce del Pinot nero. Proprio la presenza del Pinot nero conferisce a questo Franciacorta sentori tipici del vitigno e una vinosità che lo rende adatto ad abbinamenti decisi e saporiti. Il primo Franciacorta rosé è stato prodotto nelle cantine Berlucchi nel 1962.

UVAGGIO:
Pinot nero (almeno 35%), Chardonnay, Pinot Bianco (massimo 50%), Erbamat (massimo 10%).

DOSAGGIO:
Pas Dosé, Extra Brut, Brut, Extra Dry, Sec o Dry, Demi-Sec.

FRANCIACORTA MILLESIMATO (detto anche vintage)

Con il termine “millesimato” si indica una bottiglia di Franciacorta che affina almeno 30 mesi e in cui almeno l’85% del vino proviene dalla stessa annata. Non essendoci “assemblaggio” di annate differenti, il millesimato pretende una vendemmia eccellente per essere apprezzato nella sua forma migliore. Franciacorta, Franciacorta Satèn e Franciacorta Rosé si possono trovare millesimati.

DOSAGGO:
Pas Dosé, Extra Brut, Brut, Extra Dry. Il Satèn millesimato è solo Brut.

FRANCOACORTA RISERVA

I Franciacorta riserva sono vini millesimati che provengono da annate eccezionali. Per disciplinare, devono riposare sui lieviti per almeno cinque anni. È il più lungo affinamento in bottiglia per un Metodo classico e il risultato finale è un Franciacorta che non ammette paragoni.

DOSAGGIO:
Pas Dosé, Extra Brut, Brut. Il Satèn riserva è solo Brut.

SCOPRITE TUTTA LA COLLEZIONE BERLUCCHI.