Imbottigliamento

FINALMENTE, DIREBBERO LE BOLLICINE.

06

I LIEVITI INCONTRANO LO ZUCCHERO, LE BOLLICINE FANNO FESTA.

La cuvée selezionata viene imbottigliata con l’aggiunta di lieviti e una quantità precisa di zucchero e subito dopo le bottiglie vengono chiuse con un tappo a corona speciale. A questo punto inizia la seconda fermentazione: i lieviti si nutrono dello zucchero e danno origine all’anidride carbonica, ovvero il perlage. Le nostre bollicine prendono finalmente vita.

CURIOSITÀ.
LO SAPEVATE PERCHÉ LE BOTTIGLIE DI VINO SPUMANTE SONO SPESSE E PESANTI?
LO SAPEVATE PERCHÉ LE BOTTIGLIE DI VINO SPUMANTE SONO SPESSE E PESANTI?

Per un Franciacorta, la bottiglia è un luogo vivo, una dimora che in decine di mesi affronta tante avventure: viene ribaltata, il collo congelato, stappata, ritappata. Non c’è da meravigliarsi che si tratti di bottiglie spesse e resistenti. Ma soprattutto, non dobbiamo dimenticare che all’interno di una bottiglia di Franciacorta la pressione raggiunge le 6 atmosfere, quasi il triplo della pressione di uno pneumatico stradale. Ecco perché sono così spesse e pesanti.

SCOPRI LA FASE SUCCESSIVA
01
COLTIVAZIONE
Scopri
02
VENDEMMIA
Scopri
03
PRESSATURA
Scopri
04
PRIMA FERMENTAZIONE
Scopri
05
REALIZZAZIONE DELLA CUVÉE
Scopri
06
IMBOTTIGLIAMENTO
Sei qui
07
AFFINAMENTO
Scopri
08
REMUAGE
Scopri
09
SBOCCATURA
Scopri
10
BOTTIGLIA
Scopri