La Franciacorta

FRANCIACORTA, AMORE NOSTRO.

06

DAL PRIMO BRINDISI, NON CI SIAMO MAI SEPARATI.

Come i nostri vini spumanti, la Franciacorta è un territorio unico. A renderlo così speciale è un mix di doti naturali unito a un saper fare che si tramanda da secoli.

Parliamo di un luogo dove la cultura enologica risale all’epoca longobarda (VIII secolo d.C.). E non è un caso che i nostri avi abbiano scelto queste colline per produrre i loro vini. Il suolo morenico, il microclima reso mite dalla vicinanza del lago d’Iseo e le brezze fresche della Val Camonica creano condizioni uniche per la coltivazione della vite.

CURIOSITÀ.
LO SAPEVATE PERCHÉ LA PAROLA "FRANCIACORTA" NON C'ENTRA NULLA CON LA FRANCIA?
LO SAPEVATE PERCHÉ LA PAROLA "FRANCIACORTA" NON C'ENTRA NULLA CON LA FRANCIA?

In epoca medievale le terre a nord del lago d’Iseo erano “francae curtes”, libere dal dazio, grazie all’opera di bonifica dei terreni paludosi da parte dei monaci cluniacensi. Ecco il perché del nome Franciacorta.

 

CONTINUA IL VIAGGIO
01
ORIGINI
Scopri
02
INCONTRI
Scopri
03
PERSONE
Scopri
04
PALAZZO LANA BERLUCCHI
Scopri
05
I VIGNETI BERLUCCHI
Scopri
06
LA FRANCIACORTA
Sei qui