Prodotti
Tutte le news
Condividi

Il miglior vino italiano è Berlucchi ‘61 Rosé

La 16esima edizione del Japan Wine Challenge, considerata la più importante competizione enologica in terra nipponica, si è tenuta dal 23 al 25 luglio al Conrad Tokyo Hotel.

Qui, 1.400 vini sono stati degustati e giudicati da un panel composto da noti assaggiatori giapponesi e internazionali. I vini arrivavano da 23 nazioni, prevalentamente da Cile, Francia, Australia, Italia e Giappone.

Berlucchi si è aggiudicata due Medaglie d’Oro, su un totale di nove attribuite all’Italia, con Berlucchi ’61 Rosé e Caccia al Piano Levia Gravia 2008. Ma soprattutto, Berlucchi ’61 Rosé è stato selezionato quale miglior vino italiano.

Un riconoscimento importante per la linea Berlucchi ’61, creata per celebrare proprio il 1961, anno in cui l’enologo Franco Ziliani creò il primo metodo classico franciacortino nella storica cantina interrata di Borgonato.

 

Berlucchi_61_Rosé