Prodotti
Tutte le news
Condividi

Panettone d’autore e demi sec, armonie di Natale

Una splendida sorpresa attende i wine lover che nei fine settimana di dicembre visiteranno le cantine Berlucchi.

Al termine dell’itinerario guidato nelle suggestive sale dove vide la luce nel 1961 il primo Franciacorta, e dopo la degustazione accompagnata dai preziosi consigli dei sommelier della casa, l’ospite potrà sperimentare una “coccola” golosa quanto raffinata.

Si tratta dell’assaggio del Panettone Bresciano creato dal Maestro Iginio Massari, accompagnato da un flûte di Berlucchi Franciacorta Demi Sec.

Sarà un momento di sublimazione del gusto. Il Panettone Bresciano di Massari è un capolavoro di pasticceria riconoscibile dai vivi profumi di vaniglia, agrumi e burro.

All’assaggio, rivela la pronunciata aromaticità data dalle pregiate mandorle baresi che lo ricoprono. La leggerezza e la “sofficità” derivano invece dalla fermentazione e dalla lunga lievitazione: 52 ore, cui si aggiungono 12 ore di riposo in posizione capovolta per evitare il “collassamento”. La fermentazione ne fa risaltare il gusto pieno e ricco, mentre le farine speciali selezionate per l’impasto lo rendono leggero, quasi aereo. I canditi arrivano da bucce di arance sceltissime, tagliate dopo la canditura per preservarne l’aromaticità. L’uvetta australiana e il cedro calabrese completano questo trionfo di ricerca pasticcera.

L’abbinamento con Berlucchi Franciacorta Demi Sec è splendido: la morbidezza e la ricchezza del Panettone Bresciano è bilanciata dalla viva acidità del Franciacorta. La presenza importante di sciroppo di dosaggio conferisce al vino il caratteristico gusto abboccato, che le bollicine vive e persistenti però alleggeriscono, mantenendo una grande piacevolezza di beva. I profumi eleganti di mela gialla, frutta esotica e agrumi dello Chardonnay, prevalente nella cuvée, creano un connubio raffinato, delicato, di grande armonia.

Iscriviti alla newsletter

Rimani informato sui prodotti, ricevi promozioni ed inviti agli esclusivi eventi Berlucchi.