Prodotti
Tutte le news
Condividi

Quattro Berlucchi nella Top 100 di James Suckling

Sono quattro i vini Berlucchi nella lista dei Top 100 Wines of 2017, stilata da jamessuckling.com. Si tratta di Palazzo Lana Satèn 2008, ’61 Franciacorta Brut, ’61 Franciacorta Rosé e ’61 Franciacorta Satèn.

L’autorevole critico californiano James Suckling, con la collaborazione del figlio Jack, di Stuart Pigott e di Nick Stock, ha percorso migliaia e migliaia di chilometri in quattro continenti e due emisferi per selezionare sul campo il ristretto e ambito club dei 100 migliori vini del mondo.

Berlucchi Palazzo Lana Satèn 2008 e Berlucchi Franciacorta ’61 Brut, sono stati valutati con 92 punti, mentre Berlucchi Franciacorta ’61 Rosé e Berlucchi Franciacorta ’61 Satèn si sono attestati a quota 91.

Continua, dunque, l’autunno all’insegna dei premi e dei riconoscimenti per i Franciacorta Berlucchi. Lo scorso ottobre la Guida Oro I Vini di Veronelli 2018 ha attribuito le Super Tre Stelle a Berlucchi ’61 Nature 2010.

Solo un mese prima, The Champagne & Sparkling Wine World Championship di Londra aveva decretato il successo di Berlucchi Franciacorta ’61 Brut e Satèn nella versione Magnum, premiati con la medaglia d’oro.

Nello stesso evento Berlucchi NV Satèn ’61 si aggiudicava il premio best in class per le categorie Best Franciacorta Magnum e Best Franciacorta NV Blanc de Blancs nella versione in Magnum, mentre Berlucchi NV Brut ’61 veniva premiato come best in class per la categoria Franciacorta NV Brut Blend.