Racconti dalla vigna
Tutte le news
Condividi

La defogliatura

La defogliatura è un’importante pratica agronomica che consiste nell’asportare manualmente le foglie della vigna per favorire la penetrazione dei raggi solari e arieggiare il grappolo. È un metodo di difesa indiretto alle principali patologie della vite in quanto le principali malattie fungine si sviluppano in presenza di umidità.

La defogliatura va effettuata molto precocemente perché il grappolo deve abituarsi gradatamente alla luce e al calore; se fatta troppo in ritardo i grappoli potrebbero essere soggetti a scottature causate dalle componenti acide presenti nell’uva

Credits foto: Andrea Zampatti